Cellulari e smartphone sono tra gli oggetti di uso quotidiano più utilizzati al mondo.

Gli smartphone sono una categoria di prodotti che può rientrare nella più vasta famiglia dei telefoni cellulari.

Al giorno d’oggi la stragrande maggioranza degli utenti di telefoni cellulari possiede uno smartphone. Si tratta di un apparecchio multifunzione che permette molteplici possibilità di utilizzo, che non riguardano soltanto le telefonate e la comunicazione in genere.

In verità, lo stesso discorso può valere per altre tipologie di cellulari, compresi i cellulari per anziani. Questi ultimi però sono piuttosto diversi dagli smartphone in quanto a caratteristiche e funzioni.

Quale tipo di telefono cellulare scegliere

Per quanto riguarda il mercato dei telefoni celluari per i comuni consumatori (consumer) attualmente sono disponibili smartphone e cellulari per anziani.

Un telefonino per anziani è un apparecchio di telefonia mobile dalle dimensioni compatte, con un display spesso a colori, e con tasti fisici molto grandi. E’ un dispositivo assai apprezzato dalle persone molto avanti con gli anni, perché è molto più semplice da utilizzare.

Ha anche meno funzioni rispetto ad altri tipi di telefoni cellulari, ma sono considerate sufficienti e soddisfacenti dalla fascia di mercato alla quale sono destinati.

In particolare, le persone anziane usano il cellulare principalmente per fare le telefonate: con il cellulare per anziani riuscirci è proprio semplicissimo e velocissimo. Basta schiacciare i tasti, premere il pulsante verde, e il gioco è fatto.

A dire il vero, anche con gli smartphone non è difficile telefonare, ma questi ultimi non sono soltanto semplici telefonini, ma veri e propri computer tascabili in cui telefonia e messaggistica SMS rappresentano solo due delle tantissime altre funzionalità disponibili.

Gli smartphone più recenti permettono di effettuare fotografie e video di buona o altissima qualità, di usare tantissime app, e di videogiocare con giochi di vario genere, compresi quelli dalla grafica più elaborata ed accattivante.

A proposito di app per smartphone: tra le più usate in assoluto rientrano quelle riguardanti i social media e la messaggistica istantanea di WhatsApp e Messenger.

Ma sono parecchio usate anche le app che permettono di fare shopping online, quelle che consentono di tenere la carta di credito o la carta prepagata sotto controllo, quelle che danno l’opportunità di pagare nei negozi senza dover esibire una carta, così come le app che fanno navigare in internet (come Google Chrome, ad esempio), e quelle che fanno ascoltare musica e vedere video e film.

Inoltre, sono molto utilizzate anche le app che permettono di usare il navigatore stradale, adoperabile sia quando si è a piedi che in auto. In quest’ultimo caso, le app in questione si rivelano delle più che valide alternative ai navigatori per vetture veri e propri.

Cosa considerare nell’acquisto di cellulari e smartphone

In linea generale, cosa occorre considerare nell’acquisto di un telefonino, qualunque esso sia? Ecco alcuni parametri degni di essere valutati:

  • La facilità d’uso, in base a ciò per cui occorre usarlo.
  • La possibilità di soddisfare le proprie esigenze, sulla base delle specifiche funzioni che il dispositivo consente.
  • La velocità nello svolgere le principali funzioni che l’utente usa abitualmente.
  • Le caratteristiche del display: ad esempio alcuni utenti preferiscono che sia abbastanza ampio, altri invece desiderano modelli con schermo più piccolo per una maggiore comodità.
  • La capacità della memoria interna nell’accogliere app, foto, video e altri elementi. Questo parametro potrebbe non essere molto importante nel caso degli utenti di telefonini per anziani, ma per la maggior parte degli utenti di smartphone lo è eccome.
  • La qualità della fotocamera.
  • La qualità dell’audio delle telefonate, e la qualità dello speaker più grande che consente di ascoltare musica o l’audio di video, giochi e app.

Main Menu