Gli altoparlanti wireless sono dei prodotti comodissimi per ascoltare dell’audio senza ricorrere ai cavi. Consentono infatti un collegamento senza fili a vari dispositivi: smart tv, computer, smartphone, tablet, videoproiettori, e altro ancora.

Molti di questi apparecchi si avvalgono della tecnologia bluetooth, la quale è molto affidabile.

Le casse senza fili sono parecchio utili da utilizzare sia in casa che, in certi casi, anche fuori casa.

Naturalmente per poter essere trasportate devono anche risultare poco pesanti e di dimensioni contenute. Quelle più ingombranti sono invece maggiormente indicate per stare stabilmente in un preciso luogo, per offrire un audio che spesso è di qualità superiore a molti speaker portatili.

Alcune tra queste casse hanno l’interessante caratteristica di essere impermeabili, e quindi possono consentire, ad esempio, di ascoltare della musica durante una doccia. E, se hanno dimensioni contenute, possono anche essere portate con sé a mare o in piscina, senza preoccuparsi del fatto che potrebbero bagnarsi.

In generale, le casse wireless sono prodotti che possono servire per vari motivi: per sentire della musica, guardare un film, videogiocare, ma anche per altre differenti ragioni.

Possono sostituirsi all’audio degli speaker integrati presenti nei device per cui vengono utilizzate. Oppure essere le uniche fonti audio per i dispositivi privi di casse integrate.

Perché scegliere altoparlanti wireless

Il motivo per cui scegliere altoparlanti wireless è, in linea generale, rappresentato dal fatto che si possono collegare ai dispositivi a cui servono senza ricorrere a fastidiosi cavi.

E di conseguenza, possono funzionare anche a una distanza significativa, la quale varia però a seconda degli specifici modelli di casse wireless esistenti.

Cosa valutare nella scelta degli altoparlanti wireless

In commercio sono disponibili molteplici tipologie di casse wireless. Cosa valutare prima di acquistarle? Di seguito indichiamo alcuni parametri che vale la pena prendere in considerazione:

  • La qualità dell’audio: se si è molto esigenti occorre virare per prodotti che restituiscano un suono forte, cristallino e senza alcun tipo di disturbo. Negli altri casi, dovrebbe essere quanto meno soddisfacente. In generale, si tratta di un aspetto che non andrebbe mai trascurato.
  • Le dimensioni: sia che si tratti di casse portatili, sia che si tratti di speaker da posizionare stabilmente dentro casa, le misure degli altoparlanti vanno prese in esame per ragioni di spazio, sia dentro casa (se destinate a un suo casalingo) che, eventualmente, dentro lo zaino o la borsa (se si tratta di speaker da portare spesso con sé).
  • Il peso: è un aspetto essenziale qualora si desideri portare gli altoparlanti con sè con una certa frequenza. Al contrario, se sono destinati a un suo esclusivamente domestico è un parametro a cui non vale la pena dare moltissima importanza.
  • La potenza del segnale wireless: più il segnale è potente, più distanze copre. E di conseguenza questo è un aspetto da non tralasciare soprattutto se si vogliono degli altoparlanti da usare a distanze molto significative.
  • La resistenza all’acqua: caratteristca essenziale per le casse da ascoltare sotto la doccia, oppure da portare con sé in ambienti come piscine, spiagge, ecc.
  • L’aspetto estetico: non è un parametro indispensabile, ma potrebbe interessare molti, specialmente quando le casse vengono posizionate in maniera permanente in un determinato punto della propria abitazione.

Main Menu