Gli altoparlanti portatili sono dei prodotti particolarmente indicati per chi desidera una fonte audio soddisfacente ovunque si trovi.

Questi speaker hanno dimensioni e peso non eccessivi, ed è questa la peculiarità che li rende adatti ad essere portati con sé.

Possono essere messi in comunicazione con computer, proiettori portatili, smartphone, e altri device. Di conseguenza rappresentano oggetti che si rivelano utilissimi anche grazie alla loro versatilità.

Degno di nota è anche il fatto che molti di questi prodotti disponibili in commercio non hanno bisogno di essere collegati fisicamente al dispositivo di cui si desidera ascoltare l’audio.

Perché scegliere degli altoparlanti portatili

Dispositivi come computer, smartphone, tablet e proiettori portatili, anche se hanno delle casse incorporate non sempre sono capaci di accontentare le esigenze di ciascuno in ogni contesto, dal punto di vista acustico.

Poniamo ad esempio il caso in cui ci si trovi a dover proiettare un filmato con un videoproiettore, e ci sono molte persone nell’ambiente in cui avviene la proiezione: le casse incorporate nel videoproiettore potrebbero non essere adeguate a rendere ascoltabile l’audio all’intera platea dei presenti. Invece, collegando il proiettore a delle casse esterne il problema si risolve facilmente.

Un altro esempio: ci si ritrova ad organizzare una festa in poco tempo, e si desidera mettere della musica da ballare. In questo caso può bastare anche uno smartphone che riproduca brani dalla memoria interna o da qualche app o sito internet. Siccome però lo speaker del telefono è relativamente debole, collegarlo a delle casse esterne è la soluzione migliore.

Quindi le casse esterne servono a offrire un audio migliore rispetto alle casse già presenti nei device a cui collegarle. Ma per quale motivo conviene che siano anche casse portatili?

Per una ragione piuttosto elementare a dire il vero: per la facilità con cui possono essere portate con sé ovunque. Questo aspetto non va affatto trascurato, perché possono essere portate, ad esempio, a lavoro (magari per poter mostrare al meglio una elaborata presentazione di slide multimediali videoproiettata), a una festa di compleanno, e in qualsiasi altro posto in cui potrebbero rivelarsi utili.

Cosa considerare nella scelta degli altoparlanti portatili

Sono principalmente quattro i parametri da considerare nella scelta degli altoparlanti portatili:

  • Le dimensioni: trattandosi di casse portatili, qualora le si acquisti per portale con sé, le dimensioni sono un parametro essenziale. Dovrebbero essere sufficientemente piccole per poter entrare in uno zaino o in una borsa.
  • Il peso: le casse portatili non dovrebbero pesare troppo, se si desidera portarle con sé.
  • Il modo in cui poterle collegare ai dispositivi di cui si vuole ascoltare l’audio: alcune casse possono essere collegate tramite un comune cavo, altre invece hanno anche la possibilità di una connessione senza cavi, per esempio sfruttando la tecnologia bluetooth.
  • La qualità dell’audio: è un altro degli aspetti fondamentali da prendere in esame, a prescindere dal motivo per cui li si acquista. C’è anche da dire che non sempre è fondamentale comprare i migliori prodotti in assoluto da questo punto di vista, tuttavia è importante sincerarsi almeno che il suono sia sufficientemente potente per i propri scopi. Invece, se le casse servono per essere utilizzate in occasioni di feste private o in altri eventi divertenti con un buon numero di invitati per ascoltare della musica o guardare un film, in quel caso più l’audio è di qualità, meglio è.

No products in the cart.

Filter Products