Un tracciatore di attività indossabile è un device che tiene traccia delle attività svolte. In tale definizione rientrano quindi a pieno titolo sia gli smartwatch che gli smartband.

Entrambi gli oggetti infatti hanno funzioni che permettono di monitorare le attività fisiche a cui ci si dedica, e restituiscono delle utilissime informazioni a riguardo.

Non a caso, sia gli orologi intelligenti che i braccialetti intelligenti vengono utilizzati non soltanto dalla gente comune che si dedica a sport e allenamenti, ma anche da alcuni atleti professionisti.

Sono infatti apprecchi molto precisi, le cui funzioni sono indubbiamente molto interessanti perché possono aiutare a migliorare le prestazioni sportive.

Quali dati offre un tracciatore di attività

Un tracciatore di attività può fornire tante informazioni interessanti, se dotato delle opportune tecnologie, come ad esempio GPS contapassi.

In particolare, i braccialetti e gli orologi intelligenti, anche grazie alle loro app che sfruttano al meglio le caratteristiche di tali dispositivi, possono restituire dei dati relativi alla distanza percorsa in un dato momento, alle calorie bruciate durante l’attività fisica, le informazioni sul reale percorso attraversato dopo aver fatto una corsa, alcuni dati utili in seguito all’aver svolto nuoto, e altro ancora.

Come sappiamo, molte persone praticano attività sportiva non solo per migliorare le proprie prestazioni, ma anche per stare più in forma e in salute.

Lo sport fa infatti molto bene alla salute, anche a quella del cuore. E da questo punto di vista, vale la pena sottolineare che molti tracciatori di attività indossabili sono dotati anche di cardiofrequenzimetro.

Un cardiofrequenzimetro misura la frequenza cardiaca, ossia i battiti per minuto del cuore. Permette così di tenere questo parametro sotto controllo, e di poter notare eventuali miglioramenti giorno dopo giorno, in seguito all’aver fatto sport e altre attività.

In definitiva: un tracciatore di attività può essere davvero utilissimo

Per chi pratica sport, un orologio intelligente o un braccialetto intelligente con le funzioni da tracciatore di attività si rileva un prezioso alleato. Perché fornendo informazioni precise in seguito e nel corso degli allenamenti e anche delle gare, può aiutare ogni atleta a monitorare costantemente le proprie performance, e quindi anche a fargli notare eventuali miglioramenti nel corso del tempo.

Occorre però prestare attenzione a scegliere il tracciatore di attività più in linea con le proprie specifiche esigenze, valutando attentamente le caratteristiche del prodotto che si è intenzionati ad acquistare.

Per fare un chiaro esempio pratico, chi corre o va in bici e vuole informazioni dettagliate sulla propria attività dovrebbe scegliere modelli di tracciatori di attività che sono dotati del sistema GPS.

Il GPS infatti, avvalendosi di una rete di satelliti orbitanti attorno alla terra, tiene traccia dei movimenti fatti in un dato momento perché può rilevare le coordinate geografiche di chi lo sfrutta in un quel momento. Offre quindi informazioni piuttosto precise su ritmo velocità in seguito a una corsa, e anche sulla distanza percorsa.

Altro esempio: chi si dedica al nuoto dovrebbe scegliere un device con un buon livello di impermeabilità e dotato di una tecnologia in grado di rilevare i dati relativi alle prestazioni offerte nel mentre nuota.

Main Menu