I dispositivi cardio sono degli apparecchi che misurano la frequenza cardiaca, dal momento che sono dotati di un cardiofrequenzimetro.

La frequenza cardiaca è un parametro che indica il numero al minuto dei battiti del cuore, ed è molto utile per valutare la propria condizione di salute.

Dispositivi cardio: perché è utile misurare i battiti del cuore

Sapendo che i battiti del cuore al minuto devono avere determinati valori per essere considerabili persone in salute, è possibile confrontare i parametri normali con i propri e fare le opportune valutazioni.

Inoltre, come sappiamo lo sport migliora la salute del cuore, e quindi i dispositivi cardio indossabili possono essere usati anche dagli sportivi per sapere se la salute del proprio cuore sta o meno migliorando durante gli allenamenti svolti giorno dopo giorno. In particolare tra gli sport amici del cuore rientrano i seguenti: corsa, pesi, nuoto, tennis e ciclismo.

I battiti per minuto del cuore indicano quante volte, in un certo intervallo di tempo, il cuore compie la contrazione ritmica necessaria per distribuire il sangue nei vasi. In condizioni di riposo, la frequenza cardiaca dovrebbe essere tra i 60 e i 100 battiti per minuto (bpm).

Tuttavia, per quanto riguarda gli atleti che si allenano con regolarità, la frequenza cardiaca a riposo mediamente è di 50 bpm. Quindi la frequenza è solitamente più bassa, perché il muscolo cardiaco delle persone atletiche può lavorare di meno per garantire un battito costante, essendo più in salute.

I battiti per minuto possono essere influenzati anche da altri fattori come ansia, stress, alcune terapie farmacologiche, e la presenza di certe malattie.

Quando il battito è stranamente troppo alto potrebbe trattarsi di un problema di tachicardia. Quando invece è troppo basso si potrebbe trattare di bradicardia.

Quali dispositivi cardio indossabili si trovano in commercio

Tra i prodotti indossabili dotati di cardiofrequenzimetro rientrano gli smartwatch, le fasce cardio e i braccialetti intelligenti. Questi strumenti possono dare una mano a migliorare la salute del cuore, fornendo informazioni sui battiti per minuto nel corso degli allenamenti.

Aiutano quindi a tenere sotto controllo la situazione del cuore di una persona, e sono utili anche a coloro che praticano attività sportiva.

La fascia cardio va indossata attorno al torace, e oltre a informare sui bpm del cuore offre dei dati utili anche sull’attività fisica di un atleta. Può pure disporre di un collegamento senza fili (wifi o bluetooth) per mostrare i dati rilevati sullo schermo di uno smartwatch, uno smartphone o un altro device.

Lo smartwatch e il braccialetto intelligente hanno invece molte funzioni simili. In genere offrono informazioni di vario genere, e consentono di effettuare diversi tipi di attività, grazie alle varie app che possiedono. Tra le altre cose, dispongono anche di alcune applicazioni molto utili per chi pratica sport.

E se sono dotati di cardiofrequenzimetro possono pure leggere i battiti per minuto del cuore, e quindi essere d’aiuto anche per chi si dedica alla corsa, al ciclismo o ad altre attività fisiche e desidera tenere sotto controllo la propria situazione cardiaca.

 

Main Menu